Cream tart con pasta sablee e crema al mascarpone

Cream tart con pasta sablee e crema al mascarpone

E’ lei la torta indiscussa del momento, la cream tart, o come molti la chiamano la ” alphabetcake  o number cake “, realizzata grazie alla bellissima idea di Adi Klinghofer .

Fresca, profumata, colorata, sono molti gli aggettivi che la possono descrivere , posso affermare , senza esagerare , che sarà la torta perfetta per compleanni, ricorrenze e occasioni importanti .

Cream tart
Cream tart

Era da tanto che volevo realizzarla e, quale occasione migliore per festeggiare un compleanno speciale?

Due forme di pasta sablee, dal taglio perfetto, intervallate da ciuffi di crema al mascarpone, riescono a dar vita a questa deliziosa creazione.

Realizzarla non sarà difficile, basterà seguire alcuni passaggi e affidarvi alla vostra fantasia per completarla con frutta, fiori, macaron, meringhe etc……

INGREDIENTI  PER PASTA SABLEE 12 PORZIONI

  • Farina gr  950
  • Burro gr 560
  • Zucchero a velo gr 400
  • Tuorli gr 180

INGREDIENTI CREMA AL MASCARPONE 

  • Mascarpone gr 1.000
  • Panna liquida professionale ( già zuccherata) 1 lt

INGREDIENTI PER LA DECORAZIONE 

  • Macaron quantità 6
  • Fragole quantità 8
  • Lamponi quanto basta
  • Meringhe quanto basta
  • Fiori quantità 6

PREPARAZIONE

Per la pasta sablee, nella ciotola di un robot, frullate, per pochi secondi , la farina con il burro freddo.

Se la ciotola non fosse sufficientemente capiente, dividere la farina e il burro in due parti e frullate separatamente, poi unite.

E’ possibile effettuare la precedente operazione anche a mano.

Trasferite il composto a briciole in un contenitore capiente e unite lo zucchero a velo e i tuorli .

Impastate velocemente a mano fino ad ottenere un panetto liscio .

Dividete in quattro parti, avvolgete in pellicola e riponete in frigo per un’ora o due .

Realizzate le sagome dei numeri o delle lettere su un cartoncino, le mie sono di un foglio F4, alte 33 cm e larghe 24 cm  .

Stendete le quattro parti di pasta , una per volta, su fogli di carta forno , con uno spessore di 5 mm , poggiate le sagome e ritagliate , togliete la pasta in eccesso, poggiate su una teglia ( io ho usato la placca del forno ) e cuocete una per volta in forno preriscaldato statico a 170° per 12/15 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Vi occorreranno 4 teglie o potrete cuocere in tempi diversi, perchè le forme dovranno essere completamente fredde prima di muoverle altrimenti si spezzeranno .

Per la crema al mascarpone, versate la panna liquida professionale ( o panna già zuccherata ) che si mota benissimo, ed il mascarpone nella ciotola di uno sbattitore, montate fino ad ottenere una crema densa senza montare eccessivamente .

Prendete delicatamente e posizionate i primi numeri ( o lettere ) , nel mio caso un tre e uno zero direttamente sul vassoio di portata facendole aderire bene, basterà spalmare un pò di crema sotto ogni biscotto .

Inserite la crema in una sach a poche con beccuccio liscio medio e ricoprite la superficie dei biscotti con ciuffetti uno accanto all’altro .

Poggiate i secondi biscotti, molto delicatamente e ricoprite di nuovo con tanti piccoli ciuffetti .

Togliete il gambo ai fiori e spalmate sotto la corolla un cucchiaino di crema in modo che il fiore non tocchi la torta e posizionateli, tagliate le fragole per lungo senza togliere le foglioline, poggiatele insieme ai macaron, alle meringhe, ai lamponi seguendo la vostra fantasia.

 

Per velocizzare i tempi dell’assemblaggio, successivamente potrete realizzare i biscotti di pasta sablee il giorno prima così da lasciarli raffreddare completamente .

Con la pasta sablee in esubero, potrete preparare delle tart o biscotti .

Per semplificare la realizzazione delle sagome dei numeri ( o lettere ) potrete recarvi presso un qualsiasi centro fotocopie e farvi stampare le forme che vi occorrono .

La torta resta perfetta in frigo per due giorni .

Gabriella

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *