L’ inverno ha portato con se un profumo di polenta

L’ inverno ha portato con se un profumo di polenta

polenta

L’inverno è arrivato e con esso anche la mia adorata polenta. Da piccola non ero solita mangiarla, ma crescendo ho maturato un amore incondizionato verso questa pietanza. A casa mia la unica e sola polenta che consumiamo è la Polenta Valsugana. Non ha rivali! Polenta Valsugana è il brand storico, leader nel suo settore. Negli ultimi anni ha intrapreso un percorso di rinnovamento, mediante lo sviluppo di nuove ricette e nella nuova grafica dei pack.

La polenta più venduta è la classica, in quanto versatile in tantissime ricette, ma negli ultimi anni grazie alla crescita dei prodotti integrali Polenta Valsugana ha lanciato sul mercato la 100% integrale e ai 5 cereali.  Così come la polenta tradizionale, anche l’Integrale e quella ai 5 cereali sono senza glutine.  Tutte e tre cuociono in otto minuti e il contenuto di una confezione basta per 4 o 5 porzioni.
La polenta è notoriamente un prodotto povero a base di farina di mais, che ha origini italiane, in particolare del nord/centro Italia.  Generalmente questo piatto è accompagnato da pietanza saporite come sugosi spezzatini di carne,funghi trifolati o cremosi formaggi.

La polenta non è solo questo, può diventare anche un piatto unico, da far provare ai più piccoli o da servire ad un aperitivo con amici. Oggi infatti vi propongo una torta salata con spinaci, parmigiano, prosciutto crudo e ovviamente, polenta.

Come prepararla?

La preparazione di questo piatto ha un livello di difficoltà medio, e sarà pronta in circa 60 minuti. Utilizzeremo la Polenta Integrale. Prepariamola insieme!

Ingredienti (per 8 presone)

  • 250 g di farina 00
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva
  • 14 g di lievito di birra
  • 350 g di spinaci surgelati
  • 350 g di ricotta romana
  • 2 uova
  • 120 g di parmigiano grattugiato
  • 30 g di burro
  • 100 g di prosciutto cotto a cubetti
  • 2 cucchiai di Polenta Valsugana Rapida con farina integrale
  • sale, pepe
  • Polenta Valsugana Rapida con farina integrale q.b. per stendere la pasta

 

Preparazione

Pasta: impastate la farina 00 e la farina di mais integrale con il lievito sciolto in 40 g d’acqua, l’olio e l’acqua necessaria ad ottenere una pasta morbida ed estensibile. Salate alla fine della lavorazione. Quando la pasta sarà pronta, preparate una palla, proteggetela con un canovaccio e lasciatela lievitare fino al raddoppio del volume.

Per la farcia, scongelate e lessate gli spinaci, poi scolateli, strizzateli molto bene e passateli in padella con il burro, il sale, il pepe e la farina di mais integrale. In una ciotola lavorate con una frusta la ricotta per renderla cremosa. Aggiungete le uova e il formaggio parmigiano grattugiato. Completate con gli spinaci e i cubetti di prosciutto cotto. Amalgamate bene gli ingredienti e controllate il sale. Rilavorate la pasta lievitata, poi dividetela in due parti, di cui una di 370 g e stendete due dischi sul piano spolverizzato con la farina di mais integrale. Col disco di 370 g foderate uno stampo di 27 cm, unto. Lasciate riposare ancora per 15 minuti. Versate la farcia di spinaci e pareggiatela. Con il secondo disco di pasta coprite la farcia, poi chiudete con cura ripiegando i bordi. Pungete la pasta in più punti e ungetela, poi infornate a 190° per 30 minuti. Prolungate la cottura per altri 10 minuti con forno statico e calore solo dal basso.

Pronta da gustare!

polenta

Questa è solo una delle tante ricette che potrete trovare sul loro sito. Cliccate e date un’ occhiata.

Monica Smeragliuolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: