Centrotavola autunnale

Centrotavola autunnale

Un centrotavola con la zucca

L’autunno è una stagione ricca di colori e profumi, capace d’infondere all’ambiente un senso di calda atmosfera.

L’autunno, infatti, proprio con i suoi colori caldi e i suoi frutti, offre davvero tanti spunti per realizzare dei fantastici centrotavola. Sono diverse le creazioni da poter realizzare per ospitare l’autunno in casa!

Per esempio, si può costruire un semplice centrotavola con cui decorare la tavola intrecciando rami e foglie, a cui aggiungere bacche rosse e fiori che richiamo l’autunno.  Il frutto decorativo di questo periodo? La zucca, naturalmente!

centrotavola_zucca

Con un pizzico di fantasia e creatività si possono realizzare decorazioni davvero originali e personalizzate. Basta davvero poco per donare alla tavola un aspetto nuovo e stupire i propri commensali. Rametti di cannella, ghiande, fiori, anche utilizzando zucche, uva e mele combinate con altri elementi, si possono realizzare fantastici centrotavola fai da te. Fiori e ortaggi si possono semplicemente adagiare su un vassoio da disporre in modo creativo al centro della tavola. Largo ai marroni, all’arancio e al giallo, tipici colori autunnali e agli oggetti in stile rustico, che ben si sposano con queste nuance.

Oggi vi propongo questo meraviglioso centrotavola utilizzando la zucca come porta vaso e aggiungendo dei fiori e dei rametti.

centrotavola_zucca

Per prima cosa prendiamo le dimensioni esatte del vaso che vogliamo utilizzare per ospitare i fiori all’interno della zucca. Successivamente, con l’aiuto di un coltello incidiamo la zucca e svuotiamola. La polpa, che può essere conservata anche in congelatore, ci potrà servire come ingrediente per i nostri piatti salati e dolci. Adagiamo all’interno il vaso con dentro la spugna. Iniziamo la decorazione con i fiori, scelti delle tonalità che richiamano alla mente l’autunno.

Per i fiori mi sono fatta consigliare dal fiorista ed, insieme, abbiamo scelto i seguenti: per primo alcuni Wax Flowers. Queste piante, tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera producono innumerevoli piccoli fiori, in particolare all’apice dei rami. Si tratta di fiori piccoli, di colore bianco o rosa, con centro a forma di piattino, di colore porpora, delicatamente profumati.

centrotavola_zucca

Poi, alcune bacche di rosa canina che non possono mancare. Una rosa arancio che richiama il colore arancione della zucca, nonché uno tra i colori tipici dell’autunno. Infine il Leucadendron, dal fiore rosso ed i petali lunghi.

Caterina Martino



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: