Crostatine cuor di mele

Crostatine cuor di mele

 

Crostatine

 

Gialla o rossa, la mela è il frutto autunnale più usato per la preparazione di dolci, come crostate, frittelle, mele farcite, torte.

Quella che vi propongo è una deliziosa crostatina che deve il suo particolarissimo sapore all’accostamento delle mele e della confettura di albicocche.

L’uso del latticello, poi, renderà le mele morbide, facilmente lavorabili, e conserveranno così intatto il colore, non solo dopo la cottura, ma per diversi giorni.

 

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA

  • 350 gr farina 00;
  • 160 gr burro;
  • 1 uovo intero;
  • un tuorlo;
  • 140 gr zucchero a velo;
  • la buccia grattugiata di mezzo limone;
  • mezzo cucchiaino raso di lievito per dolci.

 

INGREDIENTI PER LA FARCITURA

  • 7-8 mele piccole;
  • 100 gr confettura di albicocche;
  • un limone;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • 130 gr latticello;
  • 2 cucchiai di gelatina chiara.

Con queste dosi si possono ottenere all’incirca dieci crostatine dal diametro di 10 cm ciascuna oppure due crostate dal diametro di 25 cm circa ciascuna. In quest’ultimo caso, vi consiglio di usare teglie con base mobile.

 

PROCEDIMENTO

Per preparare le crostatine cuor di mele inserite nella ciotola di un robot, munito di lame, amalgamare la farina con il burro freddo.

Trasferite il composto sabbioso in una terrina, unite l’uovo ed il tuorlo, leggermente sbattuti in precedenza, lo zucchero, la buccia di limone grattugiata ed il lievito.

Impastate velocemente a mano fino ad ottenere un panetto liscio. Avvolgete nella pellicola la pasta frolla e lasciatela in frigo almeno per un’ora.

 

Nel frattempo, imburrate ed infarinate gli stampini per le crostatine. (Io utilizzo quelli dal diametro di 10 cm).

Lavate le mele, tagliatele a metà, togliete il torsolo e fatele a fette sottili. Adagiatele in una ciotola, senza farle rompere.

Irroratele con il succo di limone, copritele con la soluzione di latticello e zucchero di canna, precedentemente emulsionati.

Cuocete in microonde per 2 minuti.

 

A questo punto, togliete la pasta frolla dal frigo e dividetela in più parti, ognuna necessaria per una crostatina.

Con l’aiuto di un matterello stendete i panetti di pasta frolla in una sfoglia di 3-4 millimetri di spessore sulla spianatoia, leggermente infarinata.

Adagiate sulle formine, bucherellate il fondo, togliete la pasta in eccesso con l’aiuto del matterello. Coprite con un leggero strato di confettura.

Con la frolla rimanente, ricavate dei piccoli cerchietti, aiutandovi con un taglia-biscotti o una qualsiasi formina tonda. Adagiateli lungo i bordi delle crostatine leggermente sovrapposti.

 

Sgocciolate le mele e disponetele a raggiera lungo i cerchietti, man mano verso il centro.

 

Cuocete in forno preriscaldato a 170 gradi per 35-40 minuti circa, fino a doratura chiara.

 

Togliete dal forno, scaldate leggermente la gelatina miscelata con un cucchiaio d’acqua e spennellate sulle crostatine.

Una volta fredde le vostre crostatine cuor di mele, spolverizzate con zucchero a velo e servitele con un thé fumante.

 

Gabriella Petrozzi

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *