Budini di riso

Budini di riso

Il budino di riso è un dolce tipico della tradizione toscana.

Viene comunemente chiamato budino, ma non si tratta proprio budino. Si presenta, piuttosto, come  una sorta di cestino in pasta frolla ripieno di una crema di riso cotta nel latte e aromatizzata al profumo di vaniglia.

Questo squisito dolce dal cuore cremoso si può gustare nelle pasticcerie e nei bar di moltissime città toscane.
La sua forma è leggermente ovale, se non possedete i classici stampini potete utilizzare quelli tondi tondi in carta stagnola, oppure dei piccoli stampi rotondi.

 

Budino_TNC

Il budino di riso è un dolce della piccola pasticceria del cuore della Toscana in modo particolare di Firenze. Si racconta che un tempo le donne con un pugno di riso e poco altri ingredienti come latte, farina, scorza di agrumi preparavano questo dolce accontentando grandi e piccini.

Questa è una ricetta semplice, facile anche da eseguire e soprattutto golosa.

I bambini apprezzeranno questo semplice dolce, morbido e gustoso.

Ingredienti

Per i cestini

  • farina 150 g
  • burro 75 g
  • 1 uovo
  • zucchero 75g
  • la scorza di un’arancia
  • sale

Per il ripieno:

  • latte 500gr
  • riso carnaroli 80g
  • zucchero semolato 50g
  • vaniglia
  • scorza di un limone
  • un tuorlo

Budino_TNC

Procedimento

Per prima cosa preparate il “cestino”: lavorate lo zucchero con il burro. Aggiungete piano piano: la farina, l’uovo, la scorza dell’arancia ed il sale. Quando avete finito fate riposare il panetto in frigo avvolto nella pellicola trasparente  per un’ora.

Scaldate in una casseruola il latte con lo zucchero semolato, un pizzico di sale, i semi di un baccello di vaniglia e la scorza grattugiata di 1/2 limone. Unite il riso e lessatelo per circa 20’, mescolandolo spesso. Aggiungete il tuorlo e mescolate bene. Spegnete, mantecate con poco burro e fate raffreddare.

Stendete il panetto di pasta frolla a circa 3-4 mm di spessore. Ritagliatevi con un tagliapasta dei dischetti e adagiateli in uno stampo da muffin multiplo, oppure negli stampi tonda di stagnola.
Riempite con il ripieno i gusci di frolla; livellate il ripieno e infornate a 180 °C per circa 30’, abbassando il forno a 160 °C dopo 20’.

Sformate i budini, lasciateli intiepidire e serviteli spolverizzati con zucchero a velo.

Buon dolce!

Caterina Martino



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *