Pomodorini confit, un concentrato di dolcezza!

Pomodorini confit, un concentrato di dolcezza!

Oggi prepariamo insieme i deliziosi pomodorini confit, un vero concentrato di dolcezza!

Sono gustosissimi perchè lasciati asciugare in forno con olio, sale, zucchero e aromi e alla fine della cottura avranno perso parte della propria acqua e concentrato tutto il loro sapore diventando dolci come caramelle!

Confit significa “candito” e il verbo francese può assumere anche il significato di “conservare” indicando tutte le preparazioni che prevedono una cottura lenta volta all’essiccazione.

I pomodorini confit sono deliziosi per condire la pasta in tantissimi modi, per fare delle bruschette sfiziose per l’aperitivo, per dare un tocco in più alle insalate e per accompagnare ed esaltare piatti di carne e pesce.

Sono davvero versatili, facili da preparare e dal successo assicurato! Dovete solo condirli come più vi piace e al resto penserà il vostro forno!

INGREDIENTI:

  • 250g di pomodorini ciliegia o piccadilly
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • timo q.b.
  • scorza di 1/2 limone (a me piace mettere la scorza ma gli aromi possono essere inseriti a gusto personale, potete aggiungere anche basilico, origano…)
  • aglio (facoltativo)

 

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 140’.
Lavare i pomodorini e tagliarli a metà; disporli su una teglia coperta di carta forno con la parte interna rivolta verso l’alto.
Mettere su ogni metà un pizzico di zucchero, di sale, gli aromi scelti e un filo d’olio.
Se vi piace potete mettere qualche fettina d’aglio nella teglia in modo da profumare i pomodorini senza farli insaporire eccessivamente.
Una volta conditi i pomodorini infornare la teglia e attendere almeno un’ora controllando sempre la cottura ma senza mai toccarli; trascorsa un’ora e mezza dovrebbero essere pronti, ve ne accorgerete perchè avranno perso parte della loro acqua e avranno un delizioso aspetto caramellato.
Eccoli pronti per arricchire le vostre ricette!

 

Chiara Giansante

 

UN CONSIGLIO IN PIU’: se volete accelerare la cottura perchè avete poco tempo a disposizione potete usare il forno in modalità ventilata, ma attenzione perchè tenderanno a colorarsi velocemente!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *