Smoothie alla pesca

Smoothie alla pesca

Uno smoothie estivo!

smoothie pesca

Qualche mese fa vi avevo proposto uno smoothie per la chiusura dell’inverno: lo smoothie al cavolo riccio,  ricco di vitamine e nutrimenti. Oggi vi propongo uno smoothie fresco, leggero, nonché delizioso. Ideale per colazione, merenda oppure, un pranzo leggero abbinato a qualche biscotto integrale light.

I nutrizionisti sono tutti concordi: la frutta è un must nell’alimentazione quotidiana ad ogni età e in ogni stagione, ma soprattutto in estate.

Ho scelto le pesche, tipico frutto del periodo da maggio a settembre, per tutte le sue proprietà benefiche.

pesche

Le pesche sono costituite quasi interamente da acqua: infatti, ne contengono il 90%! Vi troviamo, inoltre,  interessanti valori di: potassio, fosforo, magnesio, calcio e ferro, vitamine del gruppo B, vitamina A e vitamina C. Questi frutti hanno proprietà diuretiche, rinfrescanti e remineralizzanti. In più, la pesca è un frutto molto ricco di fibre e, favorendo quel senso di sazietà tipico dei frutti fibrosi, è ideale come spuntino tra un pasto e l’altro. Non meno importante, la pesca è una ricca fonte di antiossidanti che contrastano i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento della pelle!

Ecco come preparare il vostro smoothie estivo, ci impiegherete pochissimo tempo!

Ingredienti (per 4 bicchieri):

  • 5 pesche noci
  • 1 banana
  • 2 cucchiai di granella di pistacchi
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 3 dl di latte di mandorle (in mancanza va bene anche latte vaccino e, per chi soffre di intolleranze, latte di soia, latte di riso)
  • per decorare: granella di pistacchi – miele – pesca – pavesini

smoothie pesca

Procedimento:

Sbucciate e frullate 5 pesche con la banana, i Pavesini sbriciolati, il latte, 2 cucchiai di granella di pistacchi, lo zucchero di canna e una tazza di ghiaccio a cubetti. Successivamente, immergete il bordo dei bicchieri prima nel miele e poi nella granella di pistacchi. Fate ugualmente con la punta dei Pavesini. Versate, infine, il frullato nei bicchieri, completate con i Pavesini se vi piace guarnite con qualche fettina di pesca.

 

Caterina Martino



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: