Fragole: elisir di bellezza

Fragole: elisir di bellezza

Maggio, il ponte fra la primavera e l’estate.
Un mese che ci regala i primi frutti dolci, che profuma di rose e si colora di rosso come l’amore con le succose ciliegie e le sensuali fragole.
Le prime durano cosi poco, come un amore estivo e sono da godere nel pieno della loro stagione. Le seconde arrivano prima sul mercato con la loro qualità “Candonga” e ci fanno compagnia fino a giugno con la loro polpa succosa, aromatica, dolce e con il loro colore rosso brillante.

Sono un vero concentrato di benessere: ricche di vitamina C (5 fragole hanno la stessa quantità di Vit. C di 1 arancia) facilitano l’assorbimento del ferro e la produzione di collagene per una pelle senza rughe. Soprattutto ricche di antiossidanti, rallentano il processo di invecchiamento; sono amiche della memoria grazie alla presenza dell’ acido folico, proteggono lo smalto dei denti e prevengono la formazione del tartaro grazie allo xilitolo. Un frutto così piccolo ma cosi ricco di sali minerali come potassio, calcio, fosforo, ferro e di fibre che aiutano a regolarizzare l’intestino. Un vero elisir di bellezza e benessere che “madre natura” ci dona per riattivare il metabolismo, per rimineralizzare e depurare il nostro corpo per prepararlo alla bella stagione.
Perfette in un regime di dieta detox con la preparazione di salutari frullati, di energizzanti smoothie; ottime per arricchire torte, macedonie, per essere trasformate in dolci confetture.


Non dimentichiamoci che possono essere gustate anche in piatti salati o in abbinamento con un tagliere di formaggi.
Per catturare la loro bontà in questi giorni la cucina di “maison lizia” si è colorata di “rosso fragola” con la preparazione di vinaigrette, composte dolci e smoothies. Colorano i nostri yogurt a merenda e arricchiscono le nostre insalate.

La ricetta: crumble alle fragole

Impasto velocemente il burro con la farina e lo zucchero per ottenere delle briciole di pasta.
Imburro una pirofila e metto le fragole tagliate, le cospargo con un cucchiaio di zucchero, aggiungo delle scorzette di arancia e copro con le briciole di pasta. Ora in forno a 160° per 20 min.
Nel frattempo preparo un te e aspetto che il profumo del dolce si diffonda nella casa.
Dimenticavo… il gelato alla vaniglia!
Una pallina per ogni porzione ed è tutto pronto.

Le dosi del crumble

170 g di farina 00, 60 g di zucchero di canna,  90 g di burro,  frutta a scelta q.b., scorza di arancia o limone

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: