“Smoothie” al cavolo riccio

Gli smoothies: colorati, salutari, ricchi di fibre e vitamine, antiossidanti, senza zuccheri aggiunti e adatti anche ai più piccoli.
Queste bevande non sono altro che un frullato, senza il lattosio e lo zucchero, con l’aggiunta ingredienti a volontà (tutti ipocalorici) e qualche cubetto di ghiaccio.

DSC_0542

E’ curioso come l’idea degli smoothies (dall’anglosassone morbido, vellutato) sia nata in modo del tutto casuale, sino a raggiungere un boom internazionale negli ultimi anni.
In breve, nel 1970 Steven Kuhnau, residente nel paese dei buonissimi, zuccheratissimi milkshake, scopre di essere intollerante al lattosio. Non volendo privarsi della bevanda consumata dai suoi coetanei, ebbe la geniale idea di creare delle “miscele” a base di frutta fresca, succo di frutta e ghiaccio. Non solo erano buone, ma aiutavano a tenere sotto controllo allergie e glicemia.
Entusiasta della sua scoperta, decise di aprire un negozio di prodotti sani e naturali “The Smoothie King”. Così Kuhnau creo’ il brand ed inizio’ a vendere vitamine assieme alle sue bevande salutari.

Esistono diverse categorie di smoothies: alla frutta, a base di verdura e i detox, tutti accomunati dal fatto di essere più “nutrienti” di un frullato e ricchi di vitamine.
Oggi vi propongo uno smoothie, anti stress e antinfiammatorio, al cavolo riccio (il famoso “kale”). Questo ortaggio è stato venerato in America tanto d’aver istituito una giornata nazionale per celebrarne le sue proprietà nutrizionali (!).
Da noi viene coltivato principalmente in Puglia, nella provincia di Bari (detto “cole rizze”), dove è normale trovarlo negli orti.
Il kale è di stagione nei mesi che vanno da novembre ad aprile e la sua tradizionale raccolta avviene dopo la prima gelata dell’anno.

Il kale, inoltre, si è aggiudicato il primo posto nella classifica ANDI Score con un punteggio di ben mille punti. Si tratta, quindi, del miglior cibo considerando il rapporto tra salute e valori nutrizionali!
Esso contiene, infatti, in abbondanza le vitamine A, C, K e B6, capaci di contribuire alla normale coagulazione del sangue ed a ridurre stanchezza ed affaticamento. E’, infine, ricco di antiossidanti e sali minerali ed è un naturale antinfiammatorio.

Ingredienti per lo Smoothie al cavolo riccio:

  • 3 foglie di cavolo riccio (eliminate i gambi lunghi)
  • 1 banana matura
  • 3 fette di ananas
  • qualche foglia di menta
  • mezza tazza di latte di cocco
  • semi di chia
  • qualche cubetto di ghiaccio

ingredienti

Il procedimento è molto semplice: Versate tutto dentro al frullatore e, dopo qualche minuto, il vostro smoothie sarà pronto.

Io, il mio l’ho appena finito: fresco e gustosissimo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *