La mia cucina italiana, un libro di Marco Bianchi

Da più di un anno sono andata a convivere e da amante della cucina ho iniziato a sperimentare ai fornelli. Ho rubato molti libri e quaderni di cucina alla mamma dove ho trovato numerose ricette che ho subito fatto mie.

Uno dei libri di cucina che ho acquistato c”è  “La mia cucina italiana” un libro di Marco Bianchi, edito da Mondadori. Un libro dove ho trovato ricette tradizionali da tutta l’Italia reinterpretate in maniera sana e gustosa.

 

la mia cucina italiana

Marco Bianchi è divulgatore scientifico della Fondazione Umberto Veronesi. Lo conosciamo ormai da anni per le sue apparizioni televisive e per i suoi libri. Libri che hanno il fine di promuovere un’alimentazione gustosa e sana unita ad uno stile di vita salutare.

la mia cucina italiana

Negli anni Cinquanta Ancel Keys, biologo nutrizionista statunitense, notò la bassa incidenza di patologie cardiovascolari e di disturbi gastrointestinali in Italia e in Grecia e decise di studiarne le ragioni. Ce l’avevamo sotto gli occhi, ma è a lui che dobbiamo la codifica del nostro tesoro: la dieta mediterranea, uno stile alimentare naturalmente alleato del nostro benessere. Riduzione del rischio cardiovascolare, maggiore longevità e una migliore percezione di sé sono solo alcuni dei benefici che seguire questo regime comporta.  Marco Bianchi ha scelto di riscoprirlo, misurandosi con i piatti provenienti dalla cucina regionale.

la mia cucina italiana

Questo libro mi piace particolarmente perchè mi ha permesso di scoprire ricette della nostra tradizione e di conoscere meglio la nostra dieta mediterranea. Il libro insegna anche a scegliere gli alimenti che fanno meglio al nostro organismo e che ci permettono di manterene uno stile di vita sano.

Le ricette che trovate vanno dal tortino di patate ai bigoli con le sarde, dalla farinata toscana al baccalà in teglia, insomma un vero e proprio tour dell’Italia a tavola!

Io ve lo consiglio (sopratutto se amate la tradizione)! Fidatevi le ricette sono ovviamente super buone!

-Mary

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *