Al via il nuovo talent culinario “Il Primo dei Primi”

Save the date, domenica 25 settembre ore 10 su canale 5 partirà un nuovo talent culinario in tre puntate “Il Primo dei Primi”.

 

img_3466

Photo credit Vincenzo Di Cillo 

Un progetto ideato e realizzato da http://lavideoevoluzione.com/ di Riccardo Pasini per RTI.

L’idea è di far gareggiare i concorrenti, in una sorta di campionato simile al ” Pasta World Championship 2016“, che vede gli chef più affermati nel mondo, gareggiare fra loro nel cucinare primi piatti di pasta.

Martina Panagia alla conduzione con uno chef d’eccezione Claudio Sadler, (due stelle Michelin) e Francesco Passalacqua, giovane chef conosciuto e apprezzato in tutta Italia.

Quattro concorrenti, cuochi non professionisti con la passione per la cucina, in particolar modo per i primi, si sfideranno in tre manche per ogni puntata gareggiando due alla volta, in un campionato a staffetta cucinando un primo piatto scelto tra quelli in gara al “Pasta World Championship 2016”.

Gli sfidanti, ignari della ricetta e delle procedure per realizzarla, verranno aiutati e guidati dallo chef Francesco Passalacqua. Mentre il compito di assaggiare i piatti realizzati e tributare il migliore dei quattro concorrenti, verrà affidato a Claudio Sadler  assistito dallo stesso Passalacqua.

Al termine delle tre puntate, i voti acquisiti per la tecnica, che hanno permesso ai concorrenti di vincere le singole manche, si sommeranno ai voti ottenuti con gli assaggi, stabilendo così la classifica finale e quindi il vincitore.

Il vincitore avrà l’onore di ricevere lo stesso premio consegnato ai Campioni del Barilla-Pasta World Championship.

Inoltre, gli sarà riservata un’esperienza gourmet straordinaria: un percorso di formazione gastronomica di 6 corsi di cucina individuali con gli chef di Academia Barilla, il “The italian food Academy a Parma”. E ancora, un tour enogastronomico alla scoperta dei prodotti tipici del territorio con la degustazione della cucina dei tre migliori ristoranti stellati d’Italia.

In bocca al lupo ai concorrenti e che vinca il migliore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *