Vasetti di tiramisù alle fragole

dsc_0338

Le vacanze ormai sono finite per la maggior parte di noi e ritornare a lavoro non è mai così semplice.
Giornate passate al mare sorseggiando bibite fresche, bagni, sole o magari passeggiate in montagna sembrano un lontano ricordo e la scrivania ha preso il posto della tavola da surf.
Ma non disperiamo, mancano solo 10 mesi ad agosto 2017 e presto penseremo alle prossime mete turistiche da visitare.
Non basta a tirarvi su? No???

Ok! allora ci vuole tanta carica e un pochino di dolcezza, così ho pensato che potrebbe farvi piacere leggere la ricetta si una “supercoccola” da portare con voi sul posto di lavoro e assaporare durante la pausa pranzo.

Un dolce in vasetto, quindi facilmente trasportabile nelle vostre “schiscette” o borse frigo, pieno di profumo e sapore d’estate.
Un tiramisù alle fragole, o pesche, susine, lamponi, kiwi, decidete voi in base alla frutta che riuscirete a trovare al supermercato e al vostro gusto.
Come base, al posto dei classici savoiardi, ho usato dei pezzi di torta, una sponge cake, che mi erano rimasti, ma potrete usare un pan di spagna o anche dei biscotti, magari integrali.

dsc_0334
Una raccomandazione però!

Fa ancora abbastanza caldo quindi dovrete fare molta attenzione alla pulizia dei vasetti, a conservarli in frigo o comunque in una borsa frigo con un siberino, e a consumare il tiramisù entro 1 giorno da quando lo avrete preparato.

Purtroppo uova e mascarpone sono buonissimi insieme ma se non ben conservati potrebbero riservarci delle spiacevoli sorprese, costringendoci ad un soggiorno prolungato nella toilette.

Il tiramisù in vasetto può essere anche un modo originale per servire il dolce a fine pasto in comode monoporzioni.
Fiocco ai grembiuli!

dsc_0330

Ingredienti per 2 vasetti da 300 gr circa:

– 80 gr panna fresca
– 250 gr mascarpone
– 2 tuorli piccoli
– 35 gr zucchero a velo
– 150 gr savoiardi o avanzi di una torta
– 50 ml succo arancia
– foglie di menta

dsc_0325

Come si preparano i vasetti di tiramisù alle fragole:

Preparate la crema al mascarpone montando i tuorli con lo zucchero a velo in modo da ottenere un composto ben spumoso e fermo.
A parte montate la panna fresca con le fruste elettriche e infine lavorate il mascarpone in modo che si perda un po’ della sua consistenza solida, dopo che lo avrete tolto dal frigorifero.
Unite le uova montate e la panna al mascarpone e con una spatola di silicone mescolate con movimenti dal basso vero l’alto, poi trasferite la crema in frigo quando gli ingredienti saranno ben amalgamati.
Lavate e pulite le fragole poi riducetele in cubetti.
Prendete i due vasetti, ben puliti e asciutti, e disponete sul fondo dei biscotti savoiardi o, come ho fatto io, dei pezzi di torta sponge cake o pan di spagna avanzati.
Bagnate con un po’ di succo di arancia e poi coprite con un primo abbondante strato di crema al mascarpone.
Coprite con dei pezzetti di fragola e poi ripetete la stratificazione partendo dai savoiardi, succo d’arancia, crema al mascarpone e fragole.
Decorate con una foglia di menta e chiudete il tappo.

Serviteli freddi.

dsc_0340

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *