#ProseccoToLondon: il lungo viaggio in bicicletta

Il successo dell’iniziativa #ProseccoToLondon ha fatto da cassa di risonanza all’evento di Valdobbiadene: più di 80 gli iscritti dal Regno Unito. La Prosecco Cycling continua a crescere all’estero.

Da mezzo mondo per partecipare alla Prosecco Cycling. Non è una novità perché l’evento di Valdobbiadene da sempre si caratterizza per una spiccata vocazione internazionale. Quest’anno, però, il numero dei ciclisti stranieri attesi in Italia per pedalare, domenica 2 ottobre, nel cuore delle colline del Prosecco, sarà più elevato del solito.

64cf547a8aac0c429c1de171c29426f0_XL

#ProseccoToLondon, il lungo viaggio in bicicletta della bottiglia di Prosecco Docg di Villa Sandi attraverso l’Europa, conclusosi a Londra due settimane fa, ha fatto da cassa di risonanza per la Prosecco Cycling. Tanto che, a poco meno di due mesi all’evento il 2 ottobre, gli iscritti dalla Gran Bretagna hanno già superato quota 80. 

In occasione di #ProseccoToLondon la Prosecco Cycling è stata anche ufficialmente presentata al Bellavita Expo London, il più importante evento dedicato all’enogastronomia italiana nel Regno Unito. Una passerella che ha dato ulteriore lustro all’evento di Valdobbiadene.

“Con #ProseccoToLondon i nostri canali social hanno raccolto oltre un milione di visualizzazioni, un vero e proprio record, frutto anche dell’interesse che l’iniziativa ha suscitato in appassionati di diverse nazioni europee”, commenta Alessandro Martini, direttore del Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso.

Il tutto – aggiunge Gianni Garatti, presidente della Società di Gestione dell’Aeroporto internazionale di Treviso ‘Antonio Canova’ – in un momento in cui Ryanair potenzia i propri voli da Londra e il sistema aeroportuale veneto si conferma ai vertici del Paese per movimenti e copertura. Segno dell’interesse del Veneto e della Marca Trevigiana per il turismo londinese e del Regno Unito”.

Gli iscritti alla Prosecco Cycling, sono complessivamente già più di mille, quest’anno, tra le colline del Prosecco, pedalerà anche un folto gruppo di ciclisti russi. Una novità assoluta.

Alla base del successo internazionale della Prosecco Cycling c’è anche il nuovo format dell’evento, che quest’anno proporrà anche una speciale classifica  basata sul cronometraggio di tre salite, e dedicherà particolare spazio alla partecipazione delle squadre, con un’inedita classifica che premierà le prime cinque squadre che classificheranno all’arrivo il maggior numero di partecipanti nell’arco di 30”.

Il tutto, nel segno di un agonismo di qualità e senza esasperazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *